Catechesi

Proposta catechistica

Gli itinerari formativi si articolano in diversi gruppi. Questi gruppi non si identificano con le classi della scuola elementare o media. Gli itinerari formativi e catechistici, proposti dai gruppi, devono essere percorsi per intero, tappa dopo tappa, con i tempi necessari per una maturazione di fede. Certamente deve essere tenuto conto dell’età, ma la formazione alla vita cristiana ha bisogno dei suoi tempi e delle sue tappe. Come in natura non si fanno salti, così anche nell’itinerario catechistico non si fanno salti. L’inserimento lungo l’itinerario avverrà solo se saranno state compiute le tappe precedenti con continuità e fedeltà. Le tappe sono dunque diverse, come diverso è il nome che il gruppo assume; esso è di ispirazione Biblico-evangelica.

Prima tappa: Gruppo Nazareth (1 e 2 elementare)
Il gruppo Nazareth, per i più piccoli, è un gruppo di accoglienza che mette in evidenza il crescere, come Gesù a Nazareth, con Maria e Giuseppe, i parenti e gli amici. «Egli cresceva in età, sapienza e grazia» (Lc 2). Serve a mettere in comune il cammino fatto in famiglia nei primi anni di vita. Sono anni in cui vogliamo aiutare i bambini a scoprire i segni della presenza di Dio, Creatore e Padre e a incontrare Gesù risorto. Si fanno qui i primi passi della preghiera e della celebrazione Liturgica, e si impara ad accogliere il dono della fede e a viverla.

Seconda tappa:
Gruppo Galilea
(3 elementare)
Il gruppo Galilea si prefigge di far prendere coscienza ai ragazzi del loro Battesimo, e si propone di iniziarli alla sequela di Gesù, prendendo esempio da Lui nei suoi primi passi della vita pubblica. Il gruppo accompagna i ragazzi al sacramento del Perdono. Tale sacramento restituisce la bellezza originaria al Battesimo, perdonando i peccati commessi dalla nascita fino a questo momento. La tappa culmina con la Festa del Perdono o Prima Confessione.

Terza tappa: Gruppo Cenacolo (4 elementare)
Il gruppo Cenacolo si prefigge di fare entrare i ragazzi a pieno titolo nella Comunità cristiana, e di farli incontrare con Gesù, Maestro e Salvatore che li invita alla comunione con Lui. È un gruppo che nasce con il preciso intento di fra scoprire e vivere la S. Messa e il dono dell’Eucaristia. Il cammino di questo gruppo culmina con la tappa della Messa della Prima Comunione.

Quarta tappa: Fraternità Araldini (5 elem. e 1 media)
La Fraternità Araldini ha il compito di aiutare i Ragazzi del post comunione a sentirsi Chiesa. Con l’esempio di san Francesco camminano nel mondo quali messaggeri del Cristo risorto. Gli Araldini vogliono creare una fraternità di veri amici disposti a vivere insieme per conoscersi, giocare, parlare.

Quinta tappa: Fraternità Araldi (2 e 3 media)
Gli Araldi bisognosi di una atmosfera di avventura e di cimentarsi nel senso critico, nell’impegno, nella responsabilità e in forme adatte di servizio agli altri e con gli altri, devono essere aiutati nella crescita e nella sequela di Cristo creando un forte spirito di fraternità. 

Fraternità GiFra (1 anno Accoglienza; 2 anni di iniziazione)
La Gioventù Francescana perfeziona e approfondisce la professione di fede di ognuno, qui si iniziano a scegliere i campi di servizio nella Comunità. Il cammino culmina con la promessa pubblica della fede e dell’impegno assunto di seguire il Vangelo di Cristo.

Ordine Francescano Secolare (dai venticinque anni in poi)
Il cammino di un cristiano adulto non termina con il sacramento che suggella la propria vocazione, anzi l’essere adulti, genitori, impegnati professionalmente e socialmente rende bisognosi di continuare cammini di formazione e di spiritualità che diventano un aiuto prezioso per vivere da uomini e da cristiani.

L’OFS è un ordine fondato da san Francesco nel 1221 e ancora oggi raggruppa migliaia di persone in tutto il mondo, che vivono nella loro famiglia, nel loro lavoro e inseriti appieno nella società il santo Vangelo seguendo le orme del Serafico Padre.

Gruppo Catecumenato
Questo gruppo si prefigge di aiutare i genitori che hanno deciso di donare il sacramento del Battesimo ai loro figli. È un supporto catechistico-morale che viene offerto per una più coscienziosa scelta di vita.

La domanda d’iscrizione
Per intraprendere un cammino annuale, si rende necessaria una domanda, importante per conoscere le motivazioni che spingono a chiedere il catechismo per i figli.
Lo scopo di questa domanda è far crescere il senso di appartenenza al gruppo e di fedeltà all’itinerario. Inoltre, perché sia chiaro a tutti che l’appartenenza non è data dall’età anagrafica, né dall’essere iscritti alla scuola dell’obbligo; in un tempo cambiato, dove non tutti sono cristiani, si rende necessario e libero che chi lo sia e lo voglia fare, lo dica espressamente e coscientemente. La domanda serve a tenere uniti gli itinerari che sono finalizzati principalmente alla vita cristiana, e non a ricevere i sacramenti e poi dileguarsi, e neppure a presentarsi solo quando si avvicinano le scadenze prossime al sacramento.
Pace e Bene
 
Parrocchia Sacro Cuore
Via P. Giovanni Parisi TOR, 1
Santa Lucia del Mela (Me)
Tel. - Fax 090.9359393
Cell. 3452427585
E-mail: frafilippotor@gmail.com
Pubblicitá
 
AVVISI
 
EVENTI DI RILIEVO

Festa dell'Eccomi
Genitori e Araldini
Domenica 5 Febbraio 2012 - ore 18.00


Quarant'ore
dalle ore 7,30 alle ore 16.30
9 - 10 -11 febbraio 2012


Festa di Carnevale
Ore 16.00
18 febbraio 2012


Stazione quaresimale
da S. Caterina al Sacro Cuore
29 febbraio 2012


Festa del Si
***
6 maggio 2012


Araldinfesta
***
20 maggio 2012


Programma Settimanale
 
Corso di Cresima
Lunedi', ore 20.00

Corso PreMatrimoniale
Lunedi', ore 21.00

Catechesi Adulti
Martedi', ore 21.00

Incontro GiFra
Mercoledi', ore 21.00

Prove Coro
Venerdi', ore 21.00

Catechismo fanciulli
Sabato, ore 16.00

Araldini (dalla 3^ elem. alla Media)
Sabato, ore 17.00

Gruppo di Preghiera P. Pio
Primo Lunedi' del Mese
ore 16.30

Adorazione Eucaristica
Primo Venerdi' del Mese
ore 16.30

 


 


 
Fino ad ora ci sono stati 58401 visitatori (155993 hits) ad accedere a questo sito
=> Vuoi anche tu una pagina web gratis? Clicca qui! <=